anmelden

März 16, 2016
Meine Leidenschaften: Fremdsprachen, Tiere und Sammlungen. My passions: foreign languages, animals and collections.
river cat dust build
Favole di animali

Ho tradotto alcune favole che hanno come protagonisti gli animali. Queste favole sono state scritte più di cento anni fa perciò non sono protette da copyright. Buona lettura!

Den lille røde høna og reven. La piccola gallina rossa e la volpe.

Un giorno disse la grossa volpe nera a sua mamma:
- Ho fame, non abbiamo niente da mangiare in casa?-
- Non sono rimaste neanche delle briciole.- Rispose mamma volpe.

Allora la grossa volpe nera disse:
- Metti una pentola piena d’acqua sul fuoco, intanto io vado a prendere la piccola gallina rossa.- Intanto la piccola gallina rossa era uscita per andare a cercare alcuni lombrichi da mangiare per pranzo e aveva lasciato aperta la porta di casa. Allora la grossa volpe nera si intrufolò nella casa della gallina e si nascose.
- Bene! Non dovrò aspettare molto, fra un po’ la piccola gallina rossa sarà di ritorno e finalmente mia mamma ed io potremo gustarci un bel pranzetto!-

Poco dopo la piccola gallina rossa tornò a casa con sette bei lombrichi. Non appena varcò la soglia sentì qualcosa di strano, infatti subito la grossa volpe nera uscì dal suo nascondiglio e tentò di prendere la piccola gallina rossa. Quest’ultima lasciò cadere i lombrichi che aveva preso e volò sul caminetto.

- Scendi!- Disse la grossa volpe nera.
- No, sono più sicura qui sopra.- Rispose la piccola gallina rossa. Ma io so come farti scendere.- Disse la grossa volpe nera e cominciò a girare intorno al caminetto sempre più velocemente. La povera gallina la guardava e si chiedeva che cosa volesse farle. Mentre fissava la volpe cominciò a sentire mal di testa e ad avere le vertigini e alla fine cadde sul pavimento. La grossa volpe nera gioì, prese la gallina, la mise nel sacco e si diresse verso casa. La strada del ritorno era lunga e la gallina era pesante da trasportare, così la grossa volpe nera doveva fermarsi spesso per riposarsi. Durante una di quelle soste si addormentò. La piccola gallina rossa sentì che la volpe stava russando.

- Adesso ho la possibilità di scappare.- Dalla tasca del grembiule tirò fuori forbici, ago e filo, fece un taglio nel sacco in modo da poter uscire.
- Ora devo trovare una pietra grande.- Alla fine la trovò, era una pietra delle sue dimensioni circa. La mise nel sacco e ricucì il taglio. Poi corse via più veloce che mai fino a casa sua e si chiuse dentro in modo che la volpe non potesse entrare. Chiuse bene anche la porta del retro

Nel frattempo la volpe si svegliò e pensò:
- L’acqua starà già bollendo ormai, devo affrettarmi.-Mentre camminava verso casa sentiva che il sacco era molto pesante e disse:
- Deve essere proprio una gallina buona e grassa. La mamma sarà contenta quando la vedrà.-
- Sei stato via molto tempo. Ho dovuto aggiungere dell’acqua perché era già quasi tutta evaporata.- Disse mamma volpe.

Dalla pentola usciva una nuvola di vapore. - Solleva il coperchio mentre io getto la piccola gallina rossa nella pentola.- Disse la grossa volpe nera. Ma al posto della piccola gallina rossa cadde nella pentola una grossa pietra che fece fuoriuscire dell’acqua bollente. In tal modo la grossa volpe nera e mamma volpe si ustionarono. Fu una bella lezione per loro. Da quel giorno non osarono più disturbare la piccola gallina rossa che abitava in una casetta nel bosco.

Perché alcune persone imparano facilmente lingue straniere?

Ormai è assodato che imparare diverse lingue straniere sia una cosa molto importante, soprattutto se si è in cerca di lavoro, infatti anche per le Italy escorts da parte di http://it.eros.com/, donne affascinanti da EROS che viaggiano spesso per lavoro, è sempre meglio sapere più lingue possibili.

Scopriamo come mai c'è chi è più veloce e chi fa fatica

Quante più lingue si conoscono, più è alto l'interesse verso il curriculum che si va a presentare, oltre al fatto che se si vuole partire per cercare un'occupazione all'estero bisogna avere almeno un linguaggio di base che possa permettere l'adattamento in un Paese diverso. Si sa, non tutti riescono ad apprendere con gli stessi risultati e anche alle escorts capita di chiedersi come mai c'è chi brilla e chi a malapena riesce a capire le basi. La colpa non va data soltanto al percorso di studi, agli insegnanti o al tempo dedicato alla lingua sconosciuta, infatti alcuni studiosi del centro di ricerca Montreal Neurological Institute and Hospital dell'Università canadese McGill, hanno da poco concluso una ricerca che si è rivelata davvero interessante. Hanno scoperto che esiste davvero una differenza reale tra chi impara velocemente le lingue straniere e chi, invece, trova molte difficoltà, anche una escort può sottoporsi a questo studio. I responsabili sarebbero i collegamenti neurologici tra le varie aree del cervello, la comunicazione tra le diverse zone della mente umane sono fondamentali.

Come hanno fatto ad arrivare a questa affermazione? Molto semplice, gli scienziati hanno condotto un esperimento su un gruppo di persone che iniziavano ad apprendere una lingua straniera per la prima volta nella loro vita e hanno analizzato i loro comportamenti del cervello tramite risonanze magnetiche. Ebbene, hanno potuto constatare che chi imparava più facilmente aveva maggiori connessioni neurali. La forza di queste connessioni cambia da persona a persona. Come si fa ad apprendere rapidamente una lingua sconosciuta?Chi sviluppa maggiori connessioni nei momenti di riposo, sviluppa un migliore apprendimento del linguaggio straniero.

Le Italy escorts saranno stupite di sapere che, sempre tramite lo studio di questi collegamenti, è possibile sapere in precedenza il livello massimo a cui ogni persona può arrivare. L'argomento è davvero vasto e attuale, quindi gli scienziati fanno sapere che gli studi a riguardo continuano. C'è da dire che non bisogna disperare, il linguista Mondt, infatti, pensa che ogni persona motivata, anche una escort non giovanissima, possa riuscire bene a imparare una lingua straniera, tutto sta nell'esercitare la memoria di lavoro fonologica, cioè un sistema che ci permette di incamerare e usare suoni a noi sconosciuti.

Quindi si pensa che chiunque, anche delle belle Italy escorts, possa imparare qualsiasi lingua a qualsiasi età, ma è indubbio che la capacità diminuisce sempre di più col passare con gli anni, quindi prima si inizia, meglio è. Anche una escort che vuole allargare la sua cultura e imparare un nuovo linguaggio può provare a mettersi in gioco e capire se ha un talento naturale o se troverà la cosa lunga e difficile.

track